Settembre 30, 2021

Polifenoli nell’Olio d’Oliva: Cosa sono e quali sono i Benefici per la Salute

Polifenoli nell'Olio d'Oliva: Cosa sono e quali sono i Benefici per la SaluteOlea Prilis

Polifenoli nell’Olio d’Oliva: Cosa sono e quali sono i Benefici per la Salute

COSA SONO I POLIFENOLI?

Molecole di origine organica vegetale, i polifenoli sono composti fitochimici molto importanti per la salute dell’organismo, presenti nella maggior parte degli alimenti di origine vegetale, ad esempio nel tè (flavonoidi), nella birra, nel vino rosso (tannini), nel cioccolato e nell’olio di oliva (tirosoli).
Utilizzati naturalmente dalle piante per difendersi dalle invasioni microbiche, i polifenoli per l’uomo sono nutrienti essenziali con una altissima capacità di mantenere sano il microbiota intestinale.

POSSIEDONO UNA POTENTE AZIONE ANTIOSSIDANTE, ANTINFIAMMATORIA, ANTIVIRALE E ANTINVECCHIAMENTO: studi di laboratorio confermano che la loro assunzione presenta un’eccellente risposta per la prevenzione di molteplici disturbi in quanto proteggono le cellule dai danni arrecati dai radicali liberi.

QUALI SONO I BENEFICI PER LA SALUTE?

I polifenoli contribuiscono all’apoptosi cellulare, che è un normale meccanismo delle cellule anomale e difettose dell’organismo ( quelle tumorali) che le porta a “suicidarsi” poiché non rispondenti al DNA originario.
Proteggono il nostro cuore permettendo la prevenzione di malattie cardiovascolari ed epatiche, regolano il colesterolo in circolazione nel sangue, migliorano la salute del sistema circolatorio e stimolano il sistema immunitario.

Il ruolo protettivo dei composti fenolici (idrossitirosolo, tirosolo e derivati) contro l’ossidazione dei lipidi del sangue, li rende preziosi alleati nella lotta alle malattie cardiovascolari.


UN ALTO CONSUMO DI ALIMENTI RICCHI IN POLIFENOLI
è quindi associato a tassi inferiori di mortalità e malattie croniche.

Polifenoli nell'Olio d'Oliva: Cosa sono e quali sono i Benefici per la SaluteOlea Prilis

RICETTA PER IL BENESSERE

La Dieta Mediterranea è stata definita una “Ricetta per il benessere” e l’olio Extra Vergine di Oliva è il suo comune denominatore, un pilastro nutrizionale essenziale, un vero e proprio SUPER FOOD che offre benefici ineguagliabili per la salute.

IL CONTENUTO POLIFENOLICO DELL’OLIO EXTRA VERGINE DI OLIVA CONSISTE nella presenza di sostanze antiossidanti in grado di prevenirne lo stato di ossidazione, di conseguenza favorisce la durabilità del prodotto nel tempo e contrasta l’ossidazione degli acidi grassi, impedendone l’irrancidimento.

Polifenoli nell'Olio d'Oliva: Cosa sono e quali sono i Benefici per la SaluteOlea Prilis

MA QUANTI POLIFENOLI DEVE CONTENERE UN OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA?

LA QUANTITÀ MINIMA DI POLIFENOLI NELL’OLIO EVO È DI 100 MG/KG e la loro concentrazione diminuisce col passare del tempo ma tutto dipende molto anche dal metodo di conservazione che deve tassativamente avvenire al riparo dalla luce e da fonti di calore.

Più ce ne sono e più conferiscono all’olio extra vergine di oliva peculiarità sensoriali, ne determinano i profumi, il piccante e l’amaro, quella sensazione di lieve pizzicore in gola.

Quel sapore amaro è dovuto all’oleuropeina, un polifenolo esclusivo dell’olio di oliva, la piccantezza in gola invece è dovuta alla presenza dell’oleocantale, altro polifenolo dell’olio che ha potenti effetti antinfiammatori, praticamente una “versione” naturale dell’ibuprofene.

Le loro proprietà salutistiche sono riconosciute dall’Agenzia europea per la sicurezza alimentare (EFSA) e inglobate nel regolamento europeo, 432/2012, che include le indicazioni sulla salute associate al consumo del cibo.

Polifenoli nell'Olio d'Oliva: Cosa sono e quali sono i Benefici per la SaluteOlea Prilis

OLIO E NUTRACEUTICA

Un olio di grande qualità come l’olio extra vergine di oliva biologico Olea Prilis, con un importante contenuto di polifenoli, ha enormi benefici per la salute, ed è quindi definito un nutraceutico. Con questo termine coniato nel 1989 dal medico Stephen De Felice unendo le parole nutrizione e farmaceutica, si definisce dunque l’olio EVOO un alimento-farmaco, di riconosciuta efficacia curativa!

È MOLTO IMPORTANTE DETERMINARE IL CONTENUTO IN POLIFENOLI NELL’OLIO, CONTROLLANDONE ACCURATAMENTE IL METODO PRODUTTIVO E ANCORA PRIMA LA QUALITÀ DELLA MATERIA PRIMA. Infatti, più le olive sono integre, verdi e molite nel più breve tempo possibile e a bassa temperatura, più bassa risulta l’acidità dell’olio e più elevato il contenuto in polifenoli e, in particolare, in oleuropeina.

L’Olio Extravergine di oliva ottenuto dalla spremiture delle olive “a freddo”, senza intervento del calore o di trattamenti chimici, conserva elevatissime quantità di salutari sostanze bio-fito chimiche naturali (polifenoli), che altrimenti si perderebbero in altri processi di raffinazione.

Polifenoli nell'Olio d'Oliva: Cosa sono e quali sono i Benefici per la SaluteOlea Prilis

POLIFENOLI SÌ, MA QUANTI?

L’assunzione di olio EVO consigliata per ottenere tutti gli effetti benefici illustrati  è di 20 g (2 cucchiai) al giorno, consumati a crudo nell’ambito di una dieta varia ed equilibrata e di uno stile di vita sano.

Polifenoli nell'Olio d'Oliva: Cosa sono e quali sono i Benefici per la SaluteOlea Prilis

E’ dunque provato che con la normale assunzione giornaliera di olio EVO di alta qualità come l’olio Extravergine Toscano Biologico di Olea Prilis, si hanno effetti positivi sull’organismo e migliora il nostro stile di vita e la salute. La salute passa prima in cucina!!

Prova anche tu IL NOSTRO OLIO!
RICETTE & ABBINAMENTI

Tutte le ricette con il nostro olio

TUTTE LE RICETTE

News

TUTTE LE NEWS

Iscriviti alla nostra newsletter gratuita

    Torna in cima