Gennaio 11, 2021

Quanti preziosi doni racchiusi nell’olio Extravergine Toscano Biologico di Olea Prilis!

Quanti preziosi doni racchiusi nell’olio Extravergine Toscano Biologico di Olea Prilis!Olea Prilis

Quanti preziosi doni racchiusi nell’olio Extravergine Toscano Biologico di Olea Prilis!

Sono numerosissimi gli studi scientifici che evidenziano le ricadute benefiche dell’olio extra vergine di oliva sulla salute. Ormai è assodato: un olio di oliva ben fatto può essere definito a tutti gli effetti un elisir di lunga vita. Ma attenzione, solo se ben fatto e di scrupolosa comprovata qualità.

Una volta che il produttore ha raccolto le proprie olive, ovviamente sane e coltivate senza pesticidi, e impiegato tutte la tecnologie di ultima generazione per l’intero processo di estrazione, sono proprio le analisi chimiche e organolettiche a comprovarne definitivamente la salubrità.

Quando un olio è veramente buono deve rilasciare profumi intensi e avere ovviamente un buon sapore. Che può ricordare svariati sentori come: l’oliva fresca, l’erba tagliata, il carciofo, il pomodoro o la mandorla (…) e in più essere anche deliziosamente piccante e piacevolmente amaro.

Le caratteristiche organolettiche dell’Olio Extravergine di Oliva

Tutte queste caratteristiche sono chiamate organolettiche, ovvero sostanze che possono essere percepite e valutate dagli organi di senso, come l’olfatto, il gusto, la vista. Se sono positive, possiamo già essere certi che l’extra vergine in questione oltre a essere un buon prodotto è anche un alleato prezioso della nostra salute.

Nelle analisi chimiche dell’olio si vanno invece a ricercare i tocoferoli e polifenoli che sono proprio le sostanze che determinano i profumi, il piccante e l’amaro. Hanno importanti proprietà antiossidanti e, oltre a essere salutari, garantiscono la stabilità dell’olio.

Oltre ai polifenoli, fra i parametri principali da ricercare nelle analisi chimiche e dai quali evincere la qualità dell’olio, ci sono l’acidità e i perossidi. L’acidità (non percepibile al gusto!) viene individuata per valutare la freschezza del prodotto e le condizioni della materia prima utilizzata. Attraverso i perossidi si misura invece il grado di ossidazione dell’olio.

Questi componenti sono fondamentali per rivelare le tante necessarie informazioni al produttore e lo aiutano a migliorare e mantenere intatte tutte le proprietà estraibili dal succo dell’oliva.

L’olio di Olea Prilis ha un caratteristico sentore piccante dovuto a un alto contenuto di polifenoli di cui fa parte anche l’oleocantale, una sostanza organica presente nelle olive e che ha proprietà antinfiammatorie e analgesiche simili a quelle dell’ibuprofene, senza avere effetti collaterali. L’oleocantale è presente in percentuale molto elevata quando le olive cominciano a maturare per poi diminuire drasticamente quando sono completamente mature. Dunque le olive di Olea Prilis sono state raccolte e lavorate nel momento più adatto!

Altra sostanza miracolosa presente in alta percentuale nell’olio extra vergine è lo squalene, un elemento chimico unico nel suo genere, con proprietà antiossidanti, disintossicanti e soprattutto antitumorali. La ricerca ha dimostrato infatti che lo squalene è una molecola chemio-preventiva assumendo così un ruolo importante nella lotta ai tumori.
Una scoperta nata studiando la biologia di alcune specie di squali che non si ammalano di tumore. Lo squalene consente a questi pesci, che vivono a grandi profondità in assenza di ossigeno, di averlo comunque a disposizione nel loro metabolismo.

Gli studi sull’Olio Extravergine di Oliva

Fra gli studi più recenti sull’olio extra vergine colpisce la scoperta di alcuni ricercatori dell’Università del Molise che hanno individuato per la prima volta l’attività antiossidante del microbiota dell’olio di oliva extra vergine studiando in vitro alcuni ceppi di lievito isolati dall’olio stesso, scoprendone così anche le proprietà probiotiche.

E’ dunque provato che con la normale assunzione giornaliera di olio extra vergine di qualità come condimento principale della dieta mediterranea si hanno effetti positivi sull’organismo e migliora il nostro stile di vita e la salute.

Ecco perché un olio di grande qualità come quello di Olea Prilis non può essere paragonato per prezzo e proprietà benefiche all’anonimo olio a buon mercato che proviene dalla produzione industriale ed è ricavato da olive dalla più diverse provenienze. Un’estrazione che lasci intatti tutti gli elementi preziosi che il succo di oliva può offrire si deve alla cura e alla attenzione rigorosa di tutti i passaggi meccanici e manuali necessari. Solo una azienda famigliare artigianale, innamorata delle proprie piante e della propria missione, può davvero garantirla.

Testo a cura di Caterina Mazzocolin

RICETTE & ABBINAMENTI

Tutte le ricette con il nostro olio

TUTTE LE RICETTE

News

TUTTE LE NEWS

Iscriviti alla nostra newsletter gratuita

    Torna in cima